Ilir Meta è il nuovo Presidente della Repubblica

Ilir Meta diventa il settimo Presidente della Repubblica d’Albania. Lui passa a questo incarico da quello del Presidente del Parlamento con 87 voti a favore e 2 contro, da 140 deputati che compongono il parlamento albanese. L’opposizione di centrodestra continua invece a boicottare le sedute plenarie.

Deputato di sinistra dal 1992 in seguito, Ilir Meta ha fondato il partito Movimento Socialista per Integrazione nel 2004.

Il 48-enne, padre di tre figli, ha una lunga carriera politica alle spalle con posizioni di grande peso, in vari governi dopo gli anni 1990 con l’arrivo della democrazia.

Nel 1998 inizia con l’incarico del Ministro di Integrazione, passando l’anno seguente al posto del Presidente del Consiglio, restando fino al 2002.

Passa dalla posizione del premier a quello del vice premier nonché ministro degli Esteri fino al 2003, ritornando allo stesso posto per un altro anno e mezzo a settembre del 2009.

Nel 2010 continua ad essere vice premier ma lasciando l’incarico del ministro Eseteri per passare a quello di Economia, Commercio ed Energetica.

L’ultimo incarico, quello del Presidente del Parlamento, lo ha svolto fino ad aprile 2017, passando al posto del Presidente della Repubblica.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter