Agevolazioni per fare business in Albania

Il Ministro di Stato per la Tutela delle Imprenditorie, Sonila Qato ha svolto un incontro con alcuni giovani imprenditori italiani. Questi ultimi in visita nel nostro Paese erano interessati a informarsi con le procedure che servono per iniziare un nuovo business nel nostro Paese. Parte della delegazione di questi imprenditori era anche il Presidente di “Confindustria Foggia”, Gianni Rotice.

ATA informa che il Ministro Qato ha presentato tutte le procedure e le agevolazioni del fare business in Albania a questi giovani che erano imprenditori di aziende in vari campi come energia rinovabile, marketing, comunicazione digitale, sanità, viticoltura.

“Bisogna avere una gioventù orientata verso lo sviluppo di imprese private o start-up, rinunciando alle continue richieste di impiego alle istituzioni statali. Questo è fondamentale per lo sviluppo dell’economia del Paese”.

L’Italia è principale partner del nostro Paese con il 36.2% del volume di commercio.

In Albania si contano circa 600 presenze di business italiani, con lo scopo che nel futuro questo numero cresca ancora di più con piccole e medie imprese.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter