Via europea dei Balcani Occidentali – passo dopo passo

Questo aprile la Commissione Europera ha raccomandato al Consiglio dei Ministri dell’Ue di aprire i negoziati con l’Albania. I 28 Paesi membri voteranno a giugno 2018. Servirà l’unanimità tra loro in modo da avere lo status del Paese negoziatore.

Prima di arrivare alla finalizzazione del processo dell’Ue con i Paesi dei Balcani Occidentali (si pensa che può terminare nel 2025) vedremmo passo dopo passo il percorso dei Balcani. Faremo un breve riassunto del percorso che serve ad ogni paese della regione per diventare membro a pieni diritti.

Percorso da seguire

  1. Stipulare l’Accordo di Stabilizzazione-Associazione
  2. Applicare per avere l’adesione
  3. Status del Paese candidato
  4. Accordo sull’inizio dei negoziati di adesione
  5. Inizio dei negoziati di adesione
  6. Chiusura dei colloqui di adesione e finalizzazione dell’ultimo capitolo dei negoziati ( 35 in totale)
  7. Stipulazione del Trattato di Adesione
  8. Inizio del processo di ratifica
  9. Adesione a pieni diritti

Balcani Occidentali – situazione attuale e prospettive future

Albania

Ha siglato l’Accordo di Stabilizzazione-Associazione a giugno 2006. Resta un Paese candidato dal 2014 con una raccomandazione condizionata nel 2016, e una raccomandazione positiva nel 2018. Se l’Albania iniziasse i negoziati di adesione nel 2019 e tenesse lo stesso ritmo di Croazia allora concluderebbe i negoziati nel 2025.

Montenegro

È il Paese dei Balcani che ha avanzato di più nel percorso di adesione all’Ue. Il tempo minore da arrivare a termine del processo si pensa sarà il 2025. Alla Croazia sono serviti 5 anni e 8 mesi dall’inizio alla fine del processo dei negoziati. Dai calcoli si pensa che, a Montenegro servirebbero circa 13 anni per diventare membro dell’UE.

Bosnia Erzegovina

Sono serviti 10 anni dall’inizio dei negoziati fino all’entrata in vigore dell’Accordo di Stabilizzazione –Associazione. A ottobre del 2003 la Croazia era a questo passo nel quale si trova oggi la Bosnia Erzegovina, neccessitando di 8 anni e 9 mesi per diventare membro a pieni diritti all’Ue. Quanto tempo servirà alla Bosnia Erzegovina?

Macedonia

Ha siglato l’Accordo di Stabilizzazione-Associazione ad aprile del 2001, sei mesi prima della Croazia. Quest’ultima in poco più di un anno è passato da Paese candidato a quello negoziatore. La Macedonia resta Paese candidato dal 2005, con una raccomandazione positiva sull’avvio negoziati dal 2009 e 2018.
Se la Macedonia iniziasse i negoziati di adesione nel 2019 e tenesse lo stesso ritmo della Croazia allora concluderebbe i negoziati nel 2025.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter