Boxe femminile, Elsidita Selaj argento agli Europei in Italia 

 

Portabandiera del pugilato albanese e medaglia d’argento per i 18 anni. È questa Elsidita Selaj, la quale grazie all’impegno e determinazione che la caratterizza, non è andato KO dalle difficoltà in cui si è imbattuta ma ha lottato ed è salita al secondo gradino del podio europeo. Emozionata da questo successo lei dichiara che “è dura vincere una medaglia ma la vera sfida è quella di riconfermarsi”.

Organizzazione

Al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi è stata ospitata l’attività sportiva di Boxe che ha visto una novità nell’organizzazione, unendo uomini e donne in linea con la temporaneità. Questa idea innovativa del presidente dell’EUBC Franco Falcinelli, si vede come uno stimolo importante per il settore femminile.

La medaglia di vice campionessa assicura alla sportiva albanese Selaj la presenza alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires, in Argentina 1-12 ottobre 2018, e quella al campionato Mondiale a Budapest ad agosto.

Problematica

Essendo l’unica sportiva a rappresentare il Boxe femminile in Albania, la scutarina si è imbattuta in difficoltà finanziarie. La presenza nella competizione in Italia è avvenuta grazie a piccoli sponsor trovati dallo staff di Selaj, ma prepararsi per i due avvenimenti sportivi (Mondiale e Olimpiadi) con lo scopo di vincere medaglie sarà dura. Per questa ragione lo Stato deve offrire supporto a questa medaglista nonché promessa del pugilato femminile albanese.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter