Riunito Consiglio di Sicurezza Nazionale 

Il Consiglio di Sicurezza Nazionale nella sua riunione ha preso in esame una serie di importanti problemi quali la lotta contro il crimine organizzato, il terrorismo, l’emigrazione illecita e la difesa cibernetica.  

La riunione è stata presieduta dal Presidente della Repubblica, Ilir Meta, il quale ha sottolineato l’importanza della strategica indispensabilità per la lotta contro il crimine organizzato, il terrorismo e il rafforzamento del controllo delle frontiere.

Il Presidente ha espresso il suo pieno appoggio alle agenzie che tutelano la legge per l’approfondimento della lotta senza compromesso contro il traffico di droga e il crimine organizzato.

Piú avanti, Meta ha sottolineato che le relazioni del Dipartimento americano di Stato, dell’Unione europea e delle altre agenzie partner, specializzate in questi settori, costituiscono una solida piattaforma per riflettere e costruire un rapporto credibile, solido e di lungo termine per il consolidamento della sicurezza nazionale e l’ammissione in Unione europea.