Istituto italiano Tirana organizza concerto per il 150°anniversario della morte di Gioacchino Rossini

In occasione del 150° anniversario della morte di Gioacchino Rossini e dell’Anno Rossiniano, verrano organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura alcuni concerti a Tirana, Valona e poi oltre i confini in Kosovo a Pristina.

Ad esibirsi sarà il Quintetto dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini, accompagnato dai Solisti dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” del Rossini Opera Festival.

I musicisti interpreteranno brani tratti da tre fra le maggiori Opere del compositore pesarese; “Il Barbiere di Siviglia”, “La Cenerentola” e “L’Italiana in Algeri”.

A Tirana il 31 maggio il concerto si svolge alla Sala dei Concerti del Centro Culturale della Cattedrale. A Valona, 1 giugno, il concerto che si svolgerà al teatro “Petro Marko”, vede la collaborazione del Comune di Valona e del Consolato Generale d’Italia.

A Pristina, 4 giugno, vanta la collaborazione dell’Ambasciata d’Italia a Pristina, dove il 4 giugno il concerto si svolgerà alla Sala Blu del Rettorato dell’Università.

Solisti dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” del Rossini Opera Festival:
Raffaella Lupinacci mezzosoprano
Pietro Adaini tenore
Elcin Huseynov basso

Quintetto dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini:
Elena Giri flauto
Francesco Pellegrini violino I
Paride Battistoni violino II
Noris Borgogelli viola
Luca Bacelli violoncello

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter