Ruçi: Agevolare molteplice collaborazione Albania – Kosovo

L’Albania e il Kosovo si impegnano ad agevolare la loro collaborazione. Questo è stato reso noto durante l’incontro a Tirana tra il Presidente del Parlamento dell’Albania, Gramoz Ruçi e la delegazione del Parlamento del Kosovo, giudata dal vice Presidente Aida Dërguti.

La delegazione kosovara ha parlato sulle due risoluzioni approvate negli ultimi giorni sull’abolizione delle tariffe roaming e del controllo dei cittadini albanesi e kosovari, nei punti di frontiera di Vërmicë, Qafë Prush, dhe Qafë Morinë.

Il Presidente Ruçi da parte sua ha detto che “è il dovere dei due Parlamenti di agevolare la molteplice collaborazione tra l’Albania e il Kosovo nell’interesse dei loro cittadini. Ambedue le parti hanno la piena e chiara volontà politica”.

Piú avanti lui ha sottolineato che “queste risoluzioni sono un passo positivo e spetta ai Governi e alle istituzioni dei due Paesi, di osservare con attenzione le modalità tecniche della loro attuazione”.

In questo incontro si è parlato di altre questioni della collaborazione bilaterale nel campo dell’energia, della convalida delle lauree, dell’adempimento degli standard di integrazione, ecc. Loro si sono intesi che per l’aumento della collaborazione tra i due Paesi vengano seguite le migliori pratiche dei Paesi dell’Ue.

Ogni accordo di collaborazione va basato nella volontà politica, nella forza della legge, negli obblighi internazionali e del processo di integrazione e nell’interesse civile.