Anki Brukers-Knol, anno del Sì per Albania

L’Olanda ha dato un continuo appoggio alla prospettiva europea dell’Albania. Il Presidente del Parlamento albanese, Gramoz Ruçi ha ricevuto in un apposito incontro il Presidente del Senato olandese, Anki Brukers-Knol.

Si tratta del primo incontro del Presidente del Parlamento dopo la decisione del Consiglio europeo che ha definito il percorso dell’Albania fino all’avvio dei negoziati con l’Ue, nel giugno 2019.

Ruçi ha espresso al Presidente Anki Brukers-Knol la riconoscenza del Albania e degli albanesi per il continuo e corretto appoggio dell’Olanda per la prospettiva europea del nostro Paese. Nello stesso tempo ha espresso le garanzie per il continuo lavoro del Parlamento in direzione approfondimento del lavoro per l’ulteriore adempimento delle cinque priorità di chiave per l’ammissione in Ue.

Da parte sua, il Presidente Anki Brukers-Knol ha sottolineato che l’atteggiamento dell’Olanda per la questione dell’apertura dei negoziati è una buona opportunità per incoraggiare l’Albania per una più aspra lotta contro il crimine organizzato e la corruzione, aggiungendo che è convinta che nel giugno 2019 saranno avviati i negoziati con l’Albania.

“Durante l’anno che abbiamo davanti, l’Albania adempirà tutte le condizioni. Quest’anno è l’anno del Sì per l’Albania”- ha dichiarato il Presidente del Senato olandese, Anki Brukers-Knol.