Rinviata votazione disegno di legge su nuovi magistrati

Il capogruppo parlamentare del Partito socialista (Ps), Taulant Balla ha chiesto il rinvio della votazione per il disegno di legge sui nuovi magistrati. La sua approvazione richiede i voti di 84 deputati. Balla ha detto che questa sua domanda arriva a causa della mancanza dell’opposizione nella seduta di votazione, di quella opposizione, la quale due anni fa, con il consenso ha votato la riforma nella giustizia, di cui parte è il detto disegno di legge.

“Questo disegno di legge ha quale obiettivo dare la possibilità ai giovani giuristi d’eccellenza ad iscriversi al corso di magistratura. Vorrei sottolineare che la mancanza dell’opposizione è inspiegabile, poiché due anni fa, essa ha votato il pacchetto delle leggi della riforma nella giustizia, in cui fa parte anche questo disegno di legge”- ha detto Balla.

Concludendo, il capogruppo parlamentare del Ps, Balla ha sottolineato che “essendo che questo disegno di legge richiede 84 voti e l’opposizione non è presente in aula, chiedo il rinvio dei dibattiti e della votazione nella prossima seduta di turno”.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter