Hahn, Balcani Occidentali, diritto di ammissione in Ue

Il Commissario europeo per l’Allargamento, Johanes Hahn ha parlato con fiducia sulla possibilità dell’avvio dei negoziati dell’Albania e della Macedonia con l’Unione europea, il prossimo anno.

In un’intervista rilasciata alla piattaforma Politiko, Hahn ha detto che “è molto convinto che i negoziati con l’Albania e con la Macedonia cominceranno il prossimo anno, sottolineando che è già avviato il processo della verifica della disponibilità di questi Paesi per i negoziati e spero che si concluda entro i prossimi 14 mesi.

Il Commissario europeo si è espresso che “l’obiettivo è avere la luce verde da tutti gli Stati membri”, aggiugendo che “il processo di allargamento è cominciato nel 1989, poi nel 2004 e può essere considerato realizzato solo con l’ammissione dei sei Paesi dei Balcani Occidentali. I suoi cittadini hanno il diritto di diventare membri dell’Unione europea”.

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter