Maas, appoggio per integrazione in Ue

Il Ministro degli Esteri della Germania, Heiko Maas si trova per una visita ufficiale in Albania. Nella congiunta conferenza stampa con il suo omologo albanese, Ditmir Bushati, lui ha dichiarato che la Germania appoggerà l’Albania sulla sua strada verso l’integrazione in Ue.

Maas ha sottolineato che il giugno 2019 non vuol dire l’automatica apertura dei negoziati di ammissione dell’Albania con l’Unione europea, aggiungendo “che io sono ottimista per il cammino in avanti”.

“Lo scorso giugno è stata addotata la decisione per la possibile apertura dei negoziati con l’Albania, il prossimo anno. È stato un impegno politico molto energico e coraggioso, perciò il vostro Paese deve sentirsi oroglioso. I Paesi dell’Ue hanno chiaramente dichiarato che nel giugno 2019 non ci sarà l’automatico inizio del processo di adesione. Si tratta del consolidamento dello Stato di diritto e dell’indipendenza del sistema della giustizia. L’Albania attraverso la riforma nella giustizia ha potuto fare un grande passo in avanti. Noi continueremo ad appoggiarvi in queste riforme”, ha detto Maas.

Durante la sua parola, il Ministro Bushati ha sottolineato che “la strada verso l’integrazione europea è un difficile processo che va accompagnata con risultati concreti. Con il Ministro tedesco abbiamo parlato sul processo di vetting, gli sviluppi nell’area, le sfide della sicurezza, ecc. Riguardo il referendum in Macedonia, siamo del parere che il voto a suo favore sarebbe una speranza per l’attuazione dell’accordo di Prespa. Abbiamo bisogno per una maggiore attenzione da parte della Germania”.

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter