Corte dei Conti, contributo per integrazione in UE

Il Presidente della Corte dei Conti, Bujar Leskaj ha svolto un incontro con l’Ambasciatore italiano a Tirana, Alberto Cutillo.

In questo incontro è stato presentato all’ambasciatore italiano l’attivo rapporto che la Corte dei Conti ha con il Parlamento, facendo una panoramica del numero aumentato dei rapporti di revisione verso questa istituzione.

Il Presidente della Corte dei Conti ha valutato il ruolo del Presidente del Parlamento Ruçi e del Dirigente della Commissione dell’Economia e Finanze, Braçe.

“Abbiamo sempre considerata la nostra istituzione come supervisore al servizio dei cittadini e del Parlamento”- ha concluso Leskaj.

L’Ambasciatore Cutillo ha mostrato interesse dei rapporti tra la Corte dei Conti e l’Ufficio del Procuratore Generale e anche degli ultimi sviluppi della commissione dedicata ai rapporti della Corte dei Conti al Parlamento.

Il presidente di questa istituzione, Leskaj ha sottolineato che i rapporti in continuazione sono stati corretti a livello di ufficio generale, trovando ostacoli solo nella collaborazione dei fascicoli penali della Corte dei Conti da parte degli uffici della Procura nei distretti.

L’ambasciatore italiano in Albania, Cutillo ha ringraziato alla fine di questo incontro il Presidente Leskaj sull’informazione presentata, sottolineando che l’Italia considera il lavoro e il progresso della più alta istituzione di revisione, come un fondamentale contributo dell’integrazione del paese all’UE.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter