Integrazione, attuazione senza ritardi delle cinque priorità di chiave

“È un’indispensabilità l’attuazione senza ritardi delle cinque priorità di chiave, che condizionano la futura decisione per l’avvio dei negoziati di ammissione con l’Unione europea”- ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Ilir Meta all’incontro avuto con il Direttore generale per la Politica del vicinato e i negoziati di ammissione alla Commissione europea, Christian Danielsson.

Rifacendosi alla valutazione espressa anche al progetto di risoluzione, approvato alla Commissione Esteri del Parlamento europeo, il Presidente ha sottolineato che servono molteplici sforzi e trattamenti prioritari delle grandi sfide di diretta influenza nell’economia del Paese.

Meta ha fatto appello a tutte le parti, a seconda delle loro responsabilità istituzionali, di impegnarsi in un dialogo istituzionalizzato e strutturato per la soluzione di questioni legate allo Stato di diritto.