Hahn commenti su situazione nei Balcani

In un’intervista rilasciata al giornale Die Welt, il Commissario europeo per l’allargamento Johanes Hahn, ha fatto dei commenti sulla situazione nei Balcani.

Tra l’altro lui ha sottolineato che oltre i problemi c’è una competizione per fare maggiore progresso verso l’Unione europea.

“Esiste una positiva concorrenza tra i Paesi dei Balcani per fare maggiori progressi verso l’ammissione in Ue. Per un lungo periodo di tempo un passo in avanti erano la Serbia e il Montenegro, mentre adesso sono l’Albania e la Macedonia”- ha detto Hahn.

Riguardo la loro ammissione in Ue, Hahn ha spiegato che tutto dipende dall’andamento delle riforme in corso in questi Paesi. “Il nostro slogan è: qualità prima della velocità”- ha lui sottolineato.

Più avanti nella sua intervista il Commissario europeo ha parlato di Kosovo e di Serbia. “La Serbia e il Kosovo devono risolvere i loro disaccordi. In generale vanno fatti considerevoli progressi nel campo dei diritti fondamentali. I Paesi dell’Unione europea devono essere convinti che l’ammissione promette più stabilità, nuovi mercati e maggiore prosperità per tutte le parti”- ha sottolineato il Commissario europeo per l’Allargamento, Hahn.

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter