Presidente del Parlamento Ruçi visita Macedonia

Il Presidente del Parlamento dell’Albania, Gramoz Ruçi, si trova per una visita ufficiale in Macedonia, su invito del suo omologo, Talat Xhaferi. Durante il loro incontro, si è parlato dell’aumento e dell’estensione degli scambi tra i due Parlamenti, in quanto importante strumento per un qualitativo sviluppo delle relazioni tra i due Paesi, per lo scambio delle esperienze parlamentarie, per la collaborazione e il coordinamento parlamentare nelle attività regionali e internazionali.

Ruçi e Xhaferi hanno valutato il ruolo costruttivo e molto attivo degli attori politici albanesi nel processo delle riforme, nonché la fedeltà della popolazione albanese nell’interesse della Macedonia. Loro hanno salutato l’accordo di Prespa e il lavoro del parlamento e del governo macedone per concludere il processo del cambiamento del nome della Macedonia che a sua volta apre la strada alla sua ammissione nella Nato e all’avvio dei negoziati per l’ammissione in Ue, il prossimo giugno.

I due Presidenti hanno sottolineato che l’Albania e la Macedonia stanno dando il loro contributo per la stabilità nell’area dei Balcani Occidentali. Loro hanno apprezzato il lavoro fatto perché vengano consolidate la stabilità e la sicurezza nell’area, intanto che hanno sottolineato che il dialogo è l’unica via per risolvere i disaccordi e le tensioni etniche, che spesso vengono artificialmente incoraggiati e di retrovia politica.

Durante la sua visita in Macedonia, il Presidente del Parlmento dell’Albania, Gramoz Ruçi, è stato ricevuto dal Presidente Gjorge Ivanov.

In questo incontro, Ruçi ha sottolineato che l’Albania appoggia l’integrazione euroatlantica della Macedonia e valuta i concreti passi per migliorare le relazioni con i vicini. Più avanti lui ha parlato del bisogno per un ulteriore allargamento della cooperazione economica e maggiore intensificazione degli scambi commerciali, turistici e culturali tra i due Paesi.

Il Presidente macedone Ivanov, da parte sua ha sottolineato che “noi dobbiamo collaborare di più con l’un l’altro, perché i mercati liberano le nostre menti e le menti aprono i mercati”.

Il Presidente del Parlamento albanese, Gramoz Ruçi è stato ricevuto anche dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Zoran Zaev. Ruçi, tra l’altro ha detto che “l’Albania valuta i concreti passi intrapresi dal Premier Zaev per il miglioramento delle relazioni con i vicini, per una positiva immagine per la nostra area”.

Per il Premier Zaev “tra la Macedonia e l’Albania esiste una stretta, amichevole, sincera e produttiva cooperazione”.

In tutti gli incontri con le massime autorità della Macedonia, il Presidente Ruçi ha sottolineato che l’Albania è stato e sarà un Paese vicino, amico, partner e sostenitore dello sviluppo, della democratizzazione e dell’integrazione euroatlantica della Macedonia.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter