Opposizione ritorna al Parlamento dopo il boicottaggio, causa gli studenti

 Il capo gruppo del PD, Edmond Spaho, ha dichiarato davanti ai mass media che l’opposizione ritornerà al parlamento dopo il boicottaggio per sostenere la protesta degli studenti.

“Non ritorniamo per ristabilire i normali rapporti tra l’opposizione e l’istituzione del Parlamento, ritorniamo solo per dare voce istituzionale alle richieste degli studenti. Saremmo la loro voce in aula”- ha dichiarato Spaho.

Mentre il capo gruppo parlamentare dei socialisti, Taulant Balla ha salutato questa decisione dell’opposizione concentrandosi durante il suo discorso nella riforma elettorale.

“Bisogna votare tutti insieme la riforma elettorale. Quando abbiamo saputo della vostra decisione di annullare il boicottaggio abbiamo depositato al parlamento la richiesta di votare tutti insieme nella seduta di giovedì o venerdì”- ha dichiarato il capo gruppo parlamentare della maggioranza.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter