Nuovi progetti tedeschi-albanesi in zone rurali

Il Ministro dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale, Niko Peleshi e il vice Ambasciatore della Germania in Albania, Johannes Dietrich hanno siglato a Tirana l’accordo di finanziamento “Miglioramento delle condizioni per generare introiti nelle zone rurali in Albania”, per un ammontare di 10 milioni di euro.
Tramite questo accordo si prevede la creazione di nuovi posti di lavoro nel settore agricolo e in quello del turismo, migliorando nello stesso tempo le condizioni di vita nelle zone rurali dell’Albania.

L’accordo del Ministero dell’Agricoltura con la GIZ, per un periodo di 4 anni, prevede per il prossimo anno lo sgancio della somma di 2 milioni di euro. I primi a beneficiare saranno le donne e i giovani nelle Alpi albanesi e le zone di Valona (a sud) e di Dibra (nordest).

Il Ministro Peleshi ha valutato l’appoggio e il contributo del Governo tedesco per lo sviluppo rurale in Albania, aggiungendo che “questo fondo avrà un grande impatto principalmente nella diversificazione dell’agriturismo. Il Governo ha già avviato l’attuazione del programma 100 villaggi”.