Giornata Mondiale della Radio, Presidente della Repubblica augura con una foto storica di Radio Tirana

Auguri in questa Giornata Internazionale della Radio, a tutti colloro che fanno radio; giornalisti, tecnici, annunciatori e comentatori, e dirigenti delle radio in Albania. Esprimo la mia gratitudine del grande e instancabile lavoro, dei sacrifici e della dedizione professionale e umana, nel trasmettere a milioni di ascoltatori, tramite la lingua e la cultura della nazione, l’informazione come un diritto universale della civiltà. Onore e rispetto ai corifei indimenticabili della radio albanese, che ci hanno lasciato in eredità un inestimabile patrimonio”.

Ha fatto così gli auguri nella Giornata Mondiale della Radio il Presidente Ilir Meta, postando su facebook una foto storica di Radio Tirana.

Perché viene celebrata il 13 febbraio la Giornata Mondiale della Radio?  Perché è il giorno in cui, nel 1946, è stata fondata la Radio delle Nazioni Unite.

La Giornata è stata celebrata per la prima volta nel 2012, a seguito della Conferenza Generale dell’UNESCO che ne aveva riconosciuto l’importanza, e l’anno successivo è stata istituita dalle Nazioni Unite come Giornata Mondiale.

La Giornata è molto importante perché riconosce la radio come fondamentale mezzo di comunicazione, sostiene la collaborazione internazionale tra le stazioni emittenti e incoraggia la creazione di reti e comunità per promuovere l’accesso all’informazione, la libertà di espressione e l’uguaglianza di genere sulle onde radio; inoltre evidenzia il contributo della radio al dibattito democratico attraverso l’informazione, l’intrattenimento e l’interazione con gli ascoltatori.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter