Rama al parlamento, no ai negoziati per mandato di deputato

Il Premier Edi Rama ha dichiarato che l’attuale protesta a Tirana non è la protesta del popolo, ma di una parte della politica albanese che ha perso il senso della realtà.

Intervenendo all’inizio della seduta plenaria, mentre fuori l’aula, l’opposizione stava protestando, Rama ha detto che “quello che sta facendo l’opposizione è l’inizio di un vicolo cieco”.

Secondo lui, l’attuale situazione è inaccettabile, ma il Partito socialista (Ps) ha il dovere di rispondere e risolvere i problemi dei cittadini. “Siamo qui per continuare il nostro lavoro. Il popolo ci ha dato il mandato e questo mandato non è negoziabile” – ha detto il Premier Rama.

Rama ha detto che l’opposizione vuole il potere al tavolino, ma questo non succederà. Lui ha invitato di nuovo l’opposizione per dialogo.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter