Meta, maggiori responsabilità per risolvere crisi politica

Il Presidente della Repubblica, Ilir Meta, parlando per i media albanesi del ruolo della Russia nell’area ha detto che siamo consapevoli che la Russia ha spesso esercitato un’influenza negativa. Questo non è un problema nel caso dell’Albania. Vogliamo che la Russia rispetti l’aspirazione dei popoli della nostra area per l’integrazione in Ue e nella NATO.

Tuttavia, non dobbiamo nascondere le vere ragioni che stanno alla base della crisi in Albania. La classe politica albanese dovrebbe impegnarsi nel dialogo e riflettere sugli interessi del Paese e dei suoi cittadini al fine di rafforzare il ruolo dell’Albania nei Balcani.

Vorrei assicurarvi che il Presidente della Repubblica ha adottato tutte le misure per evitare questa grave crisi, che non è solo una crisi politica, costituzionale e istituzionale, ma anche una crisi di rappresentanza.

Sfortunatamente, le parti si stanno affrettando ad approfondire questa crisi. Il mio compito è fare appello alle parti di riflettere e dare priorità agli interessi del Paese e dei suoi cittadini, i quali chiedono la normalità. L’Albania dovrebbe dare il suo contributo come fattore di stabilità nell’area. L’attuale situazione interna non aiuta ad affrontare le importanti sfide che abbiamo davanti.

La classe politica albanese deve assumersi le proprie responsabilità. Questa crisi deve essere risolta con la trasparenza, lontana dai meranteggi e da potenziali abusi – ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Ilir Meta.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter