Ruçi, realizzati obiettivi di ammissione Ue

Il Presidente del parlamento albanese, Gramoz Ruçi parlando alla Conferenza dei capi di parlamento dei Paesi dell’Ue in corso a Vienna ha sottolineato il bisogno dell’appoggio della linea di allargamento con i Paesi dei Balcani occidentali e particolarmente dell’avvio dei negoziati di ammissione con l’Albania e con la Macedonia del Nord. Secondo lui si tratta di un investimento per la pace, per la sicurezza e per la stabilità di tutto il continente europeo.

Ruçi ha voluto esprimere la riconoscenza del popolo albanese per l’appoggio che l’Unione europea e i suoi Paesi membri hanno dato e continuano a dare all’Albania e a tutta l’area dei Balcani per compiere le profonde riforme nell’ambito della loro integrazione europea.

“Noi abbiamo solo un piano, quello della continuazione delle riforme che ci rendono degni per essere parte dell’Ue. Perciò, le sue porte devono essere aperte per i Balcani occidentali” – ha detto il Presidente del parlamento albanese, Gramoz Ruçi, nel suo intervento alla Conferenza dei capi di parlamento dei Paesi dell’Ue in corso a Vienna.

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter