Ambasciatore d’Italia appello alla classe politica di risolvere la crisi

Durante una pronuncia per i mass media, l’Ambasciatore d’Italia a Tirana Alberto Cutillo, ha riportato ancora una volta all’attenzione di tutti il fatto che ci stiamo avvicinando a giugno, che significa elezioni amministrative e decisione del Consiglio europeo sull’inizio del dialogo verso l’adesione all’Unione. “Noi come Italia speriamo fortemente di vedere l’apertura dei negoziati con l’Albania”.

Alberto Cutillo ha fatto appello alla politica di trovare il consenso tramite il dialogo, e cercare così di risolvere la crisi politica. Lui ha invitato maggioranza e opposizione di “fare un passo verso il dialogo”, sottolineando che il più grande peso da portare sulle spalle in questa situazione spetta al governo che “deve fare il massimo in questo momento quando l’Albania si trova in attesa della decisione di Bruxelles”.

L’Ambasciatore italiano in Albania ha considerato la rinuncia dei mandati dell’opposizione come una situazione senza precedenti che ha colto tutti impreparati. “L’atteggiamento dell’opposizione ha colto tutti di sorpresa”- ha dichiarato lui per i giornalisti.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter