Aleksander Gjoka e la sua musica che resiste al tempo

“Ogni popolo ha le sue legende della musica. La nostra icona albanese è Aleksander Gjoka” Questa frase di Soni Malaj (un altra cantante nota in Albania) racchiude in una sola riga la grande valutazione che il pubblico ha verso una delle fantastiche voci della musica rock e leggera in Albania.

Ama così tanto gli occhiali da sole che sembra Elton John. Aleksander Gjoka è nato il 13 marzo 1959. È una delle personalità sempre amate da tutti, fantastico mentre canta e simpatico in interviste. Padre di due figli e un nonno rock. Dal 1998 la sua famiglia vive in Italia, però di loro si sa poco perchè gli ha sempre tenuto lontani dai riflettori puntati, sono poche le occasioni quando lui ha parlato dei fatti personali.

Sin dalla sua gioventù, ha cantato musica albanese e straniera. Nel suo repertorio ci sono canzoni ben note, molto amate da tutti. Ha partecipato a numerosi festival della Canzone di musica leggera della Radiotelevisione Albanese.

Con il passaggio da un paese dittatoriale in democratico, anche la musica iniziò a cambiare. Aleksander Gjoka insieme a Dashnor Diko, fondò il “Gruppo X”, cantando principalmente musica rock, senza lasciare mai l’interpretazione della musica leggera. Si è sempre mosso con disinvoltura da un genere musicale all’altro, performando con uno stile che il pubblico albanese non conosceva, ma che ha amato già dall’inizio.

Aleksander Gjoka insieme a due altri big della musica albanese, Redon Makashi ed Elton Deda, sono sopranominati i “Tre moschettieri”. Dopo tanti anni hanno portato un grande concerto a Tirana per il pubblico che attendeva con anzia il loro ritorno insieme, tanta nostalgia e una musica che ha resistito al tempo e che non morirà mai.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter