Hahn, fiducioso dopo il processo di Berlino

Il Commissario europeo per l’Allargamento e la Politica di Vicinato, Johannes Hahn ha dichiarato dopo il summit di Berlino che si aspetta di vedere l’inizio del dialogo tra Pristina-Belgrado, con i paesi dell’UE che sostengono una soluzione plausibile di Kosovo.

Lui aveva dichiarato anche prima dell’incontro che il suo principale obiettivo era la continuità del dialogo. Sia Angela Merkel, anche Emmanuel Macron hanno sottolineato in questo incontro organizzato da loro che lo scopo di questi incontri non era quello di trovare una soluzione ai problemi che esistono ma era semplicemente quello di parlare senza peli sulla lingua  ai problemi che esistono nella regione.

Hahn ha dichiarato che e fiducioso che alla fine del mese di maggio la Commissione Europea raccomanderq l’inizio dei negoziati con l’Albania e la Macedonia del Nord.

Tale raccomandazione verrebbe fatta in base ai criteri che i paesi devono adempiere. Secondo lui, sia l’Albania che la Macedonia del Nord meritano l’inizio dei negoziati. “L’Albania ha fatto un grande progresso con le riforme, specialmente con quella giudiziaria”, ha dichiarato Hahn sottolineando che “bisogna fare ancora di più verso la lotta alla corruzione crim inalità organizzata”.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter