Cakaj: nuovo momento internazionale per Albania

Il Ministro per l’Europa e gli Affari Esteri ad interim, Gent Cakaj, ha dichiarato che l’attività di lobby è iniziata prima della decisione della Commissione europea. 

“Il nostro lobbismo non è questione di 3 settimane, abbiamo iniziato questa attività molto prima, ancor prima della decisione della Commissione europea” – ha dichiarato Cakaj. 

Parlando delle ultime elezioni del Parlamento europeo, lui ha sottolineato che “i risultati delle ultime elezioni europee hanno dimostrato che la questione dell’allargamento ha un costo enorme. I partiti a favore hanno segnato un aumento, il che significa che il populismo potrebbe non essere una soluzione “. 

Per quanto riguarda le riserve degli Stati membri, Cakaj ha detto che l’UE dovrebbe essere consolidata dall’interno, prima del processo di allargamento e in secondo luogo è legata al modo in cui i Paesi membri vedono i progressi dell’Albania.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter