Kocijančič: elezioni di 30 giugno, calme e regolari

“Le amministrative convocate in Albania, lo scorso 30 giugno si sono svolte nel contesto della divisione politica, generalmente in modo calmo e regolare” – ha dichiarato la portavoce della Commissione europea, Maja Kocijančič .

Lei ha detto che “noi abbiamo tenuto conto di tutte le osservazioni preliminari avanzate dal capo della missione di monitoraggio delle elezioni di OSCE/ODIHR”.

La Kocijančič  ha sottolineato che “gli organi amministrativi appena eletti devono essere in grado di lavorare a seconda delle loro competenze costituzionali, nell’interesse dei cittadini del paese”.

“Il governo e l’opposizione devono dimostrare maturità politica e impegnarsi in un costruttivo dialogo per superare l’attuale situazione politica” – ha concluso la sua dichiarazione la portavoce dell’Ue, Kocijančič.  

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter