Si dimette Premier kosovaro Haradinaj

Il Primo Ministro del Kosovo, Ramush Haradinaj, si è improvvisamente dimesso. Ha annunciato le sue dimissioni dopo la riunione del governo. Haradinaj è nello stesso tempo leader del Partito Alleanza per il futuro del Kosovo.

In un messaggio rivolto ai cittadini del Kosovo, Haradinaj afferma che “ho deciso di dimettermi perché devo presentarmi davanti al tribunale speciale. La mia onestà e la lotta dell’esercito di liberazione nazionale del Kosovo sono state confermate da due sentenze internazionali e nessuno è stato autorizzato a macchiare me e la nostra lotta di liberazione”.

Immediate le reazioni di Tirana.

Il Ministro di Stato per la diaspora, Pandeli Majko, su facebook scrive che “Ramush Haradinaj si è dimesso come un vero e proprio uomo di Stato. Il suo è un atto che dimostra che il Kosovo è uno Stato. Questi uomini di Stato fanno una chiara distinzione tra il loro destino personale e il destino della sicurezza nazionale”.

Il leader del Partito democratico (Pd), Lulzim Basha ritiene le dimissioni del Primo Ministro del Kosovo, Ramush Haradinaj, come l’atto di un uomo che mette il Paese al di sopra di tutto. “Ramush Haradinaj è un simbolo del Kosovo europeo e indipendente. La famiglia Haradinaj ha fatto grandi sacrifici per la liberazione del Kosovo” – scrive Basha su Twitter.

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter