Fatmir Frashëri,il calcio albanese perde un altra gemma della sua collana d’oro

Cambia vita a 78 anni Fatmir Frashëri, bandiera del club di Tirana. Il calcio albanese perde così un altra gemma della sua collana d’oro. Nato il 3 aprile del 1941, ha passato la vita in campo come giocatore e mister vincendo quattro titoli campione con Tirana e due con Partizan. Il suo ruolo era in difesa, esterno destro. Ha indossato la maglia della nazionale per sette anni (1963-1970), collezionando 12 partite.

Con la fine della carriera sportiva da giocatore decise di mettere a collo il fischietto. Inizio con Tirana, per continuare poi ad allenare Naftëtari e Besa. Nel 1985 passò alla panchina di Dinamo, dove vinse il primo titolo da allenatore.

Non poteva mancare un titolo con la sua squadra del cuore, Tirana. Nella stagione 2002-’03 lui diresse i pluricampioni della capitale verso il titolo  della Kategoria Superiore. Fatmir Frashëri ha festeggiato un titolo campione nel 2005-’06 anche essendo  Presidente del club di Tirana.

Durante gli anni 1970 la dittatura obbligò 9 giocatori, tra i quali faceva parte anche Fatmir Frashëri, a lasciare la squadra di Tirana. Lui ritorno nella squadra del cuore, come allenatore per vincere il titolo campione, questa volta dal bordo campo.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter