Addio a Fatos Baxhaku, uno dei pionieri della stampa indipendente post- comunista

Un’amara notizia per la stampa e il giornalismo albanese è stata la morte di Fatos Baxhaku. La penna d’oro è morta all’età di 55 anni, dopo una lunga malattia.

Il giornalista Baxhaku fu uno dei pionieri della stampa indipendente post-comunista, autore di reportage televisivi, ricercatore della storia, una voce critica della transizione albanese.

Fu redattore in capo del settimanale “XXL”, del quotidiano “Shqip” e alla televisione Vizion+, autore e coautore di reportage “Tunel-Tunnel”, “Rrugëtim-Viaggio”, “Shtëpi e Vjetër-Vecchia casa” e di documentari televisivi. Baxhaku fu membro del Comitato di Helsinki albanese.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter