Processo di avvio negoziati per Albania non di seconda classe

Il Ministro di Stato per l’Europa della Germania, Michael Roth commentando la decisione del bundestag e le aspettative per prossima riunione del Consiglio europeo ha sottolineato che il processo di avvio dei negoziati per l’Albania non sarà un processo di seconda classe.

In un’intervista rilasciata alla Deutsche Welle (DW), Roth ha dichiarato tra l’altro che “spero che il 15 ottobre a Bruxelles, tutti insieme apriremo la luce verde per l’avvio dei negoziati con la Macedonia del Nord e anche con l’Albania”.

Lui ha detto che “abbiamo bisogno per un processo globale, abbiamo bisogno per compromessi, in modo che il progetto di ammissione in Ue non fallisca. Non abbiamo a che fare con nuove condizioni, esse saranno adempite quanto prima, per l’Albania non sarà una procedura di ammissione di seconda classe”.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter