OSCE: violenza contro le donne in Albania, la più alta della regione

Un sondaggio dell’OSCE condotto lo scorso anno in otto paesi dell’Europa sud-orientale ha mostrato che 16 milioni di donne hanno subito varie forme di violenza, mentre in Albania il 31% delle donne intervistate ha affermato di aver subito qualche forma di violenza negli ultimi 12 mesi. I risultati di questo scioccante sondaggio sono stati presentati a una vasta gamma di attori del governo albanese, valutando che le forme di violenza sessuale, psicologica ed economica nel nostro paese sono presenti al più alto tasso tra gli 8 paesi.

Solo nei primi 8 mesi del 2019, sono stati segnalati 3184 casi di violenza domestica e cause legali per la protezione del 1924.

La situazione sembra ancora più scioccante quando si tratta delle percezioni delle persone, poiché l’88% degli albanesi ritiene che la violenza contro donne e ragazze sia molto comune nel nostro paese. Nel frattempo, il 22% delle donne e delle ragazze intervistate ha ammesso di aver subito violenza economica dal proprio partner e quasi la metà degli intervistati ritiene che la violenza domestica sia una questione privata ed è proprio così che dev’essere risolta.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter