Aiuti umanitari all’Albania per affrontare le ultime disgrazie naturali

La squadra Europea di Protezione civile ha svolto una missione in Albania per la valutazione dei danni a seguito del forte sisma dello scorso settembre e delle inondazioni dei giorni seguenti.

Le persone hanno accolto con gioia i membri della squadra di Protezione Civile dell’Unione Europea. Quest’ultima tramite i meccanismi di Difesa Civile dell’UE ha assicurato importanti articoli del pronto soccorso, prodotti alimentari e anche dispositivi per la produzione dell’energia elettrica.

Presente alla cerimonia di consegna degli aiuti europei era anche l’ambasciatore italiano a Tirana, Alberto Cutillo che ha dichiarato: “Questa cerimonia evidenzia come nei momenti difficili, i nostri paesi, che siano membri dell’UE o meno, appartengono alla stessa famiglia”. 

 

Mentre Schallenberg ha dichiarato durante la visita a Tirana che “Stiamo valutando anche altre richieste giunte dal comune di Tirana e dal governo”.

Il ministro degli Esteri austriaco ha reso noto che un aiuto considerevole è arrivato anche da parte dell’Austria, che ha concesso all’Albania una somma che ammonta a 200 mila euro, affermando che il suo paese ha offerto aiuto tramite i meccanismi europei per affrontare i danni provocati dal terremoto e dalle inondazioni di questo settembre.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter