Roth: Albania e Macedonia del Nord apposto con le riforme

“L’Unione Europea ha affermato che i criteri richiesti da Bruxelles per l’adesione all’unione sono stati adempiti da parte dell’Albania e della Macedonia del Nord, perciò sarebbe un grande sbaglio cedere terreno ad altri attori come Russia, Cina oppure Turchia” – ha dicharato il ministro tedesco per le Questioni Europee, Michael Roth in una sua opinione sul giornale ”Die Welt”.

“Bisogna ammettere che l’Unione Europea ha bisogna di essere riformatata però, questo non esclude l’allargamento dell’unione stessa. Essendo più grandi saremmo più abili, più sovrani e più democratici, portando maggiore sicurezza per le persone”, dice Roth.

“Noi possiamo aiutare i Balcani Occidentali con esperti, in modo che loro portino avanti le riforme neccessarie. Come parte del processo di Berlino noi dobiamo essere inclusi e investire di più nella cooperazione regionale”, conclude il ministro per le Questioni Europee, Michael Roth la sua opinione per la tedesca “Die Welt”. 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter