Programma IPARD, fino ad oggi sono 22 mln di euro che vanno all’agricoltura in Albania grazie ai contratti stipulati

Nell’ambito del programma IPARD, il settore agricolo vedrà la somma di 22 mln di euro come investimenti in questo settore, grazie ai contratti siglati che servono allo sviluppo rurale in Albania. A confermare la notizia è il ministro di Agricoltura, Bledi Çuçi, il quale afferma che “per un paese come l’Albania che ha difficoltà ad attirare investimenti stranieri, si tratta di una splendida notizia”.

Presente al quinto incontro del Comitato di Osservazione del Programma IPARD, lui ha dichiarato “di essere ottimista che nel futuro riusciremmo a investire tutti i fondi accordati da Bruxelles senza sprecare nulla”.   

“Vorrei far vedere a tutti che nonostante le difficoltà con le quali ci si imbatte in Albania per avere fondi da donatori stranieri, in questo caso ci possiamo definire come una storia di successo. Questo per far capire che possiamo ottenere ancora di più. Per questa ragione, l’obbiettivo per l’anno prossimo è quello di avere il doppio dei fondi di quest’anno”- ha dichiarato Çuçi.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter