Premi nazionali per letteratura

Tra versi di poesie e suoni musicali si è svolta la serata annuale dei premi nazionali di letteratura per il 2018. Questo evento viene organizzato ogni anno dal Ministero della Cultura.

In seguito al sisma del 26 novembre, la cerimonia è stata rinviata per gennaio.   Nominati erano i nomi degli autori già noti, ma la novità di quest’anno erano i nuovi autori, presentati nelle diverse categorie. 

Per il suo approccio storico attraverso la lingua e la profonda vocalizzazione dei personaggi, il miglior romanzo è stato dichiarato “Gurët e vetmisë” (Le pietre della solitudine) dall’autore Tom Kuka, (Enkel Demi).

Tra gli altri autori vincitori sono: Ismail Kadare, Mimoza Hafizi, Roland Gjoza, Luan Topçiu, Havzi Nela (post mortum).

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter