Tutti a ricordare il Giorno della Memoria

  

Il Giorno della Memoria viene ricordato anche in Albania così come in tutto il mondo. Questo 27 gennaio coincide anche con il 75esimo anniversario della liberazione del campo di Auschwitz.
Intanto l’UNESCO in collaborazione con World Jewish Congress hanno fondato la piattaforma AboutHolocaust.org che fornisce informazioni utili sulla storia e racconta le testimonianze delle vittime.

Il ministero della Cultura albanese commemora questa giornata dedicando la poesia:
C’è un paio di scarpette Rosse” di Joyce Lussu

C’è un paio di scarpette rosse
numero ventiquattro
quasi nuove:
sulla suola interna si vede
ancora la marca di fabbrica
“Schulze Monaco”.

C’è un paio di scarpette rosse
in cima a un mucchio
di scarpette infantili
a Buchenwald.

Più in là c’è un mucchio di riccioli biondi
di ciocche nere e castane
a Buchenwald.
Servivano a far coperte per i soldati.
Non si sprecava nulla
e i bimbi li spogliavano e li radevano
prima di spingerli nelle camere a gas.

C’è un paio di scarpette rosse
di scarpette rosse per la domenica
a Buchenwald.
Erano di un bimbo di tre anni,
forse di tre anni e mezzo.
Chi sa di che colore erano gli occhi
bruciati nei forni,
ma il suo pianto
lo possiamo immaginare,
si sa come piangono i bambini.

Anche i suoi piedini
li possiamo immaginare.
Scarpa numero ventiquattro
per l’eternità
perché i piedini dei bambini morti
non crescono.

C’è un paio di scarpette rosse
a Buchenwald,
quasi nuove,
perché i piedini dei bambini morti
non consumano le suole…

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter