Soreca: disponibilità politica per combattere crimine organizzato e corruzione

“Seguire il denaro è il miglior metodo per combattere il crimine organizzato” – ha dichiarato l’ambasciatore dell’Unione europea a Tirana, Luigi Soreca.

Tra l’altro nella conferenza stampa, Soreca ha detto che “la lotta contro il crimine organizzato e la corruzione è la principale chiave per l’Unione europea. Dunque, va fatto ogni sforzo per rafforzare questa lotta, c’è progresso, ma c’è ancora molto lavoro da fare. La riforma nella giustizia, quando verrà rispettata completamente, rappresenterà il più importante strumento, la più potente arma per combattere il crimine organizzato e la corruzione in alti livelli”.

Più avanti, lui ha dichiarato che “per quanto riguarda l’apposita legge per la prevenzione del crimine organizzato, ho la mia esperienza e penso che il moto ‘segui il denaro’ è il miglior modo per combattere il crimine organizzato”.  

Secondo l’ambasciatore Soreca “è molto importante l’attuazione di questa speciale legge. Per primo, vanno rispettati i diritti fondamentali delle parti, dei soggetti condannati o indagati per crimine organizzato; secondo, la gestione dell’operazione nel senso che vanno seguiti tutti i passi necessari dalle operazioni della polizia fino al passaggio del dossier al tribunale. Noi stiamo monitorando questo processo”.  

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter