Primo trimestre 2020, in crescita investimenti stranieri diretti

Secondo alcuni dati resi noti dalla Banca centrale dell’Albania, gli investimenti stranieri diretti, nei primi tre mesi del 2020 hanno toccato la cifra di 227 milioni di euro.

Circa il 65% del totale è stato garantito dall’industria di estrazione e dall’energetica. Per i primi tre mesi dell’anno corrente, gli investimenti in energetica ammontavano a circa 70 milioni di euro e circa 76 milioni di euro nell’industria di estrazione.

Il resto degli investimenti stranieri va al settore dei servizi, particolarmente a quello finanziario bancario e all’informazione e comunicazione.

Da alcuni anni, il flusso degli investimenti diretti all’economia albanese è stato in livelli relativamente alti. Il record storico è stato segnato lo scorso anno per un ammontare di 1 miliardo di euro.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter