Premier Rama, Sì a liste elettorali aperte e garanzia per accordo di 5 giugno

Il premier Edi Rama, nel corso di un incontro con i giornalisti ha affermato che “il Partito socialista (Ps), sosterrà la proposta avanzata dall’opposizione per le liste elettorali aperte.

Il premier ha smentito alcune indiscrezioni secondo cui il Ps sarebbe stato pronto a rompere l’accordo sulla riforma elettorale, raggiunto dalle forze parlamentari lo scorso 5 giugno.

Rama ha voluto sottolineare che “nessun punto di detto accordo è stato violato. L’apertura delle liste non è mai stato un tabù per il Partito socialista al potere e che ciò verrà realizzato in due fasi.

Abbiamo deciso di appoggiare l’apertura delle liste e dare agli elettori la possibilità di scegliere il soggetto politico e di esprimere la sua preferenza per il deputato facente parte della lista del soggetto politico in questione”.

Concludendo, il premier Rama ha dichiarato che “si tratta di una decisione che riflette la convinzione che l’apertura delle liste elettorali combaccia con il desiderio di una grande massa di cittadini che va oltre la maggioranza e l’opposizione”.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter