Investimenti diretti stranieri, settore energia in testa

L’energetica è il settore che attira maggiori investimenti diretti.

Secondo i dati riforniti dalla Banca d’Albania, il flusso degli investimenti stranieri diretti sotto forma di allargamento del capitale continua ad essere concentrato nel settore energetico, nella misura del 38%, seguito dal settore di mediazione finanziaria del 21%, delle telecomunicazioni dell’11% e quello degli idrocarburi del 7%.

Al primo semestre del 2020, gli investimenti diretti ammontavano circa 454 milioni di euro.  

Il settore dell’energia domina gli investimenti diretti dall’inizio del 2016, dovuto al grande progetto del gasdotto Trans-Adriatico (TAP), ma anche di altre importanti opere della produzione dell’energia idrica. La maggior parte di questi investimenti va verso la finalizzazione, intanto sono stati avviati nuovi progetti principalmente nel settore dell’energia rinnovabile.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter