Rama: parlamento legittimo, continua lavoro per cambiamenti a codice elettorale

Il premier Edi Rama, nel corso di un’intervista televisiva dalla Germania, dove si trova per una visita di lavoro, si è espresso che “il parlamento è legittimo e continuerà il lavoro per implementare i cambiamenti al codice elettorale, dettati dagli emendamenti costituzionali, votati lo scorso luglio”.

Rama ha detto che “il parlamento continua a lavorare per riflettere al codice elettorale gli importanti emendamenti, votati la scorsa sessione, aprendo così la strada alle liste aperte e al consolidamento del sistema elettorale con un indispensabile cambiamento della formula delle coalizioni, da una formula assurda, che non esiste in nessun paese, in una formula esistente in tutti i paesi europei che usano le coalizioni, come una possibilità per creare coalizioni pre-elettorali”.  

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter