Rama: cessate il fuoco immediato e avvio negoziati Armenia-Azerbaigian

Il Presidente di turno dell’OSCE e nello stesso tempo premier dell’Albania, Edi Rama ha chiesto l’urgente allentamento della situazione tra Azerbaigian e Armenia, nonché la ripresa dei negoziati tra i due paesi per quanto riguarda la regione contesa del Nagorno-Karabakh

Rama ha sottolineato che “consiglio a tutte le parti coinvolte a tornare immediatamente al cessate il fuoco, prima che il numero delle vittime di questo conflitto aumenti ulteriormente”.

Lui ha affermato che i copresidenti del Gruppo di Minsk dell’OSCE e il rappresentante personale del Presidente in carica, l’ambasciatore Andrzej Kasprzyk, sono stati in stretto contatto con le parti in conflitto.

Rama ha detto che “continuo a sostenere i loro sforzi per stabilizzare la situazione sul campo,  perché non c’è altra alternativa al conflitto se non una soluzione pacifica tramite i negoziati tra le parti”.

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter