Radio Tirana Internacional Live
Radio Tirana Internacional

Sport

L'incidente durante la partita Albania-Polonia mette a rischio la grande finale 

  • 10/15/2021 8:55 AM
L'incidente durante la partita Albania-Polonia mette a rischio la grande finale 

 

"FIFA condanna l'incidente tra Albania e Polonia a Tirana, e sottolinea che è contro ogni tipo di violenza, discriminazione o abuso. FIFA agisce con tolleranza zero contro ogni tipo di atteggiamento negativo". È questa la reazione ufficiale della FIFA l'indomani della partita ad "Air Albania". 

L'incidente dei tifosi della nazionale albanese che hanno lanciato bottiglie piene d'acqua contro i giocatori polacchi ha messo in azione un gruppo di esperti della FIFA per monitorare ogni partita che si svolgerà nella stadio della capitale albanese, essendo in programma da svolgere li la finale della "Conferenze League". Essendo un attività organizzata da FIFA, quest'ultima vuole essere sicura che non ci sia nessun tipo di incidente. La finale è in programma a maggio dell'anno prossimo e vino ad allora siamo sotto l'occhio del ciclone. Verrano seguiti con attenzione, oltre le partite della nazionale, anche i derby della capitale, che spesso hanno prodotto episodi sgradevoli tra i tifosi. Se durante questo periodo si monitoraggio FIFA avrà qualche dubbio sul buon andamento della partita allora la finale della Lega delle Conferenza sarà spostata altrove. 

La federcalcio albanese, tramite un comunicato stampa ha reagito dicendo che "tali incidenti non ci rendono onore, comunque bisogna tenere presente anche la provocazione dei tifosi polacchi. È una situazione dalla quale bisogna prendere insegnamento per essere al meglio nelle organizzazione degli eventi sportivi". 

Da mesi la FSHF e FIFA lavoravano insieme sulla sicurezza negli stadi nell'ambito della finale del 25 maggio 2022. La federcalcio albanese si giustifica dicendo che "da 22 mila tifosi presenti solo alcune decine di individui hanno infangato tutto quello che abbiamo fatto di buono fino ad ora". La federazione calcio albanese ha portato all'attenzione anche la rissa a 'Wembley' durante la partita Inghilterra-Ungheria, sottolineando che "non serve a nulla puntare il dito contro e dichiarare colpevoli, anzi serve riflettere tutti insieme si come migliorare il nostro lavoro".

Related News